Ultima modifica: 28 giugno 2018

Intercultura

L’intercultura nasce dal bisogno di trovare strumenti per gestire e accompagnare alcuni fenomeni divenuti oggi cruciali, tra i qualiintercultura l’immigrazione,  che  ha assunto una dimensione ormai planetaria, il processo inarrestabile della mondializzazione dei mercati, dell’informazione e delle culture, e infine il riemergere nelle società europee e nel mondo occidentale di nuove forme di razzismo alimentate dal sentimento di intolleranza e di rifiuto per il “diverso”.
Tali strumenti devono essere indicati dall’educazione interculturale, la quale si pone tra i suoi obiettivi l’individuazione di un nuovo modello educativo sia attraverso la riflessione, gli studi e la ricerca, sia attraverso la messa a punto di proposte pratiche, orientate alla didattica. L’educazione interculturale è la risposta più appropriata del pensiero pedagogico contemporaneo ai problemi della società multietnica e pluriculturale. 
La scuola può fare la sua parte per la nascita di una società attenta ai valori della differenza, del pluralismo delle culture, dei diritti umani, della pace. Essa è il centro propulsore dell’intercultura in quanto impegnata ad accogliere in numero sempre più crescente gli allievi stranieri, e a gestire l’eterogeneità delle lingue e delle culture che la contrassegna.

Commissione Intercultura

Materiale Italiano L2 per la scuola primaria

http://www.centrocome.it/?cat=7

Materiale Italiano L2 per la scuola secondaria

http://www.centrocome.it/?cat=8

Allegato:

Protocollo Accoglienza Stranieri